Corso di qualifica professionale “Manutentore del verde”

Corso a pagamento 
€ 800,00 (rateizzabili)
Autorizzato dalla Regione Lazio con determinazione n. G04320 del 09/04/2019
CMYK base
 
                                                                                            

Tipologia formativa: Qualifica

Durata intervento: n° 180 ore (120 ore d’aula e 60 ore pratica)

SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE: Agricoltura, silvicoltura e pesca

ADA QNQR:

  • 1.242.806 Cura e manutenzione di aree verdi, parchi e giardini
  • 1.242.805 – Costruzione di aree verdi, parchi e giardini

NORMATIVA DI RIFERIMENTO: Legge 28 luglio 2016 n. 154, art. 12

Requisiti di ammissione:
a) Possesso di diploma di scuola secondaria di primo grado;
b) 18 anni di età ovvero età inferiore, purché in possesso di qualifica professionale triennale in assolvimento del diritto-dovere all’istruzione e formazione professionale.
 
Profilo Professionale

Il Manutentore del verde allestisce, sistema e manutiene/cura aree verdi, aiuole, parchi, alberature e giardini pubblici e privati. Cura la predisposizione del terreno ospitante, la messa a dimora delle piante sino alla realizzazione dell’impianto e alla successiva gestione, applicando le necessarie tecniche colturali e fitosanitarie; gestisce le manutenzioni ordinarie e straordinarie, la potatura delle principali specie ornamentali in osservanza anche delle “Linee guida per la gestione del verde urbano e prime indicazioni per una pianificazione sostenibile” (Vedi MATTM, 2017); applica la difesa fitosanitaria ai vegetali nei limiti delle leggi in vigore. E’ in grado di recuperare e di smaltire correttamente sfalci e potature. E’ in grado di fare un uso corretto delle attrezzature e dei macchinari specifici.

 

PROGRAMMA DIDATTICO: clicca qui per scaricare lo standard professionale e formativo http://www.regione.lazio.it/binary/rl_main/tbl_documenti/FOR_DGR_206_03_05_2018_AllegatoB.pdf

 

CERTIFICAZIONE FINALE: attestato di qualificazione professionale

La qualificazione per l’esercizio dell’attività di Manutentore del verde è rilasciata previo superamento di apposito esame volto a verificare l’acquisizione delle adeguate competenze tecnico professionali previste dal corso.

Accedono all’esame:

  1. a) i soggetti che hanno frequentato almeno l’80% delle ore complessive del percorso formativo (sia per la parte didattica frontale che per la parte pratica). I crediti formativi riconosciuti sono computati ai fini del calcolo delle ore di frequenza come ore di effettiva presenza;
  2. b) i soggetti che hanno avuto accesso al procedimento di certificazione delle competenze. L’esame è organizzato e gestito secondo i principi di trasparenza e tracciabilità delle procedure ai sensi del decreto legislativo n. 13 del 16 gennaio 2013. La Regione provvede alla costituzione della Commissione d’esame e alla disciplina delle prove d’esame nel rispetto della propria regolamentazione e della normativa vigente in materia. Al superamento dell’esame finale consegue il rilascio di un attestato di qualificazione di Manutentore del verde ai sensi dell’articolo 12, comma 2, della legge 28 luglio 2016, n. 154. Il mancato superamento dell’esame finale non consente il rilascio dell’attestato di qualificazione.

.

Se sei interessato a questo corso compila il form